Il quartiere Carmine sarà riqualificato, consegnati oggi i lavori

Arcidiacono: "Riqualificheremo un quartiere storico". Intravaia: "Abbiamo sbloccato presso la Regione un finanziamento di parecchi anni fa"

0

MONREALE – Si è svolta stamane in contrada Cirba la consegna ufficiale dei lavori di riqualificazione ambientale del Quartiere Carmine alla ditta aggiudicataria COESTRA SRL. Poi è seguito un sopralluogo nell’area di contrada Cirba, vi hanno preso parte il sindaco Alberto Arcidiacono, il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia, la giunta, i tecnici  e i rappresentanti dell’impresa.

Il progetto, realizzato dall’ingegnere Pietro Faraone, è stato finanziato con 3.904.775,46  euro risorse del “Fondo sviluppo e coesione 2014/2020 Piano per il Mezzogiorno”, destinate agli interventi individuati per l’attuazione del “Patto per lo Sviluppo della Sicilia” dal dipartimento regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana che aveva ammesso il progetto al finanziamento. “Il nostro obiettivo è quello di riqualificare uno dei quartieri strategici della nostra città – afferma – il sindaco – mettendo in collegamento la zona a valle con quella a monte.  Dalla via Torres si verrà a creare un nuovo accesso, attraverso rampe, scalinate e elevatori che serviranno per il superamento delle barriere architettoniche”.  I lavori dureranno quasi due anni . Tra gli interventi è previsto il rifacimento della rete fognaria, della rete idrica, dell’impianto d’illuminazione  artistica e la realizzazione della pavimentazione in basolato, interventi basilari che rilanceranno il decoro dell’area storica.

“Si tratta di un finanziamento risalente a parecchi anni fa, di 3 milioni e 800 mila euro, che l’amministrazione è riuscita a sbloccare presso gli uffici della Regione Siciliana – spiega il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia – un passaggio importante per il futuro di Monreale che riqualifica e rilancia un quartiere storico, uno dei più antichi della città, ma anche la parte a valle, a partire dal parcheggio che sarà collegato al centro cittadino attraverso una scala, una vera e propria svolta per la mobilità. Affinché Monreale trovi un posto di primo piano nel turismo nazionale è necessario che sia riqualificata e valorizzata in ogni suo aspetto. I lavori al quartiere Carmine rappresentano un tassello fondamentale”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.