Un caso di covid19 tra i pazienti, chiuso temporaneamente il centro di fisioterapia di Emanuele Napoli

Napoli: "Abbiamo sanificato i locali e ci siamo sottoposti al tampone, attendiamo l'ultimo esito"

0

MONREALE Da venerdì scorso il centro di fisioterapia e posturologia diretto da Emanuele Napoli è chiuso. La decisione è stata presa dallo stesso medico, dopo un caso di contagio da Covid19 che ha coinvolto un suo paziente.

A spiegare i fatti è proprio Napoli, rammaricato per il fatto di non avere ricevuto alcuna notizia in merito da fonti ufficiali.

“Il paziente si era sottoposto martedì 29 settembre ad una terapia su appuntamento. Era solo in sala d’attesa e quindi non ha avuto contatti con altri pazienti. Nei giorni successivi mi era giunta voce di un suo contagio da covid19. Immediatamente (venerdì scorso, ndr) lo contattai ed ebbi la conferma della sua positività”.

Lo studio di Napoli quel giorno era chiuso per impegni del fisioterapista,  ma da allora non è stato riaperto. “Ho contattato tutti i pazienti prenotati spiegando l’accaduto e sospendendo gli appuntamenti. Lunedì ho fatto fare la sanificazione del centro e mi sono sottoposto, assieme a tutti i miei collaboratori, all’esame sierologico e al tampone. Per tutti noi gli esami sono risultati negativi. Si attende per domani l’ultimo tampone di un dipendente”.

Se anche in questo caso l’esito sarà negativo il centro verrà riaperto.

“Sono per la chiarezza e per la trasparenza, così da evitare falsi allarmismi e rasserenare sia i pazienti che la città”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.