Monreale, consiglio comunale per Alex, Intravaia: “Esprimiamo la nostra solidarietà”

Domani incontro in piazza sul tema della violenza, per giungere ad un percorso di sensibilizzazione da avviare nel territorio monrealese

MONREALE – Il paese non vuole rimanere indifferente, né la politica né il terzo settore. Il feroce atto di violenza che ha coinvolto la settimana scorsa un nostro concittadino ha scosso tutta la città di Monreale.

E su questo fatto gravissimo si aprirà domani il consiglio comunale. È stato convocato dal presidente Marco Intravaia per esprimere la propria solidarietà ad Alex: “Auspico – ha detto Intravaia – una veloce guarigione al nostro giovane concittadino, deplorando l’aggressione di cui è stato vittima. Abbiamo il compito istituzionale, oltre che morale, di lavorare affinchè le nostre comunità rifiutino la violenza, che va sempre condannata, come mezzo per dirimere le controversie. La giustizia certamente deve fare il suo corso con celerità, affinchè chi ha perpetrato questo atto brutale sia messo di fronte alle responsabilità penali. Tutti noi, ognuno nel proprio ruolo, abbiamo il dovere di lanciare un messaggio chiaro ed equivocabile ai giovani: la violenza ci riporta indietro nella barbarie, colpisce e lede l’integrità fisica non solo delle vittime, ma anche delle famiglie, degli amici e della comunità cui esse appartengono che come stanno dimostrando i monrealesi in queste ore, insorgono contro”.

Contemporaneamente, in piazza Guglielmo II, si terrà un incontro sul tema della violenza, per giungere ad un percorso di sensibilizzazione da avviare nel territorio monrealese. Il comitato promotore ha invitato alla partecipazione tutte le associazioni, le parrocchie, le organizzazioni politiche e sindacali.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.