Monreale, al via il Piano sulla mobilità urbana: ridurre inquinamento e aumentare la sicurezza dei cittadini

Obiettivo incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico, predisposto un questionario per i suggerimenti dei cittadini

0

MONREALE – Anche la città normanna si avvarrà del PUMS, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita in città. Il piano prevede diverse fasi con un percorso partecipato che vedrà coinvolgere cittadini, stakeholders, mobility manager e associazioni.

Il Piano Urbano di Mobilità Sostenibile deriva dalle linee guida europee,  recepite all’interno di un decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tutte le città devono dotarsi di questo strumento. 

“Un piano strategico di medio e lungo termine – dichiara il sindaco Alberto Arcidiacono – volto a migliorare la mobilità e i trasporti”.

“L’obiettivo primario – aggiunge l’assessore Geppino Pupella – è la pianificazione territoriale, la sostenibilità ambientale, sociale ed economica per incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico e ridurre il numero di veicoli a motore a combustione a favore dei motori elettrici, aumentando il livello di sicurezza per gli utenti deboli e il livello di sicurezza della mobilità ciclabile”.

Sul sito istituzionale del Comune di Monreale www.comune.monreale.pa.it  è stato pubblicato il questionario online sul Piano Urbano del Traffico e della Mobilità Sostenibile, con l’obiettivo di raccogliere i suggerimenti dei cittadini di Monreale.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.