Palermo, trovato un ordigno al porto: zona messa in sicurezza

La bomba di circa 250 chili si trovava nel cantiere di demolizione dell'ex deposito di carburanti

0

PALERMO – Ieri pomeriggio in zona porto è stato ritrovato un ordigno bellico da 250 chili. La scoperta è stata fatta nel cantiere di demolizione dell’ex deposito di carburanti, all’altezza del molo Piave.

Subito dopo la scoperta è stato immediatamente attivato il piano di messa in sicurezza. Sul posto sono intervenuti la polizia di frontiera, polizia stradale e la capitaneria di porto. Ma ancora però l’ordigno si dovrà spostare e fare brillare e lunedì in prefettura si deciderà quando.

Nelle fasi di spostamento non sarà esclusa l’evacuazione dei residenti della zona.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.