Palermo, Sì agli alcolici di notte: il Tar sospende l’ordinanza

Da questa sera i titolari di minimarket potranno vendere bevande alcoliche fino all'orario di chiusura e senza restrizioni

0

PALERMO – Il Tar ha sospeso l’ordinanza che impediva ai commercianti di vendere bevande alcoliche oltre le ore 20. Oggi sono state accolte in via cautelare i ricorsi appartenenti a 32 commercianti.

Il provvedimento del Comune, che ultimamente è stato oggetto di critiche e polemiche, era stato pensato per evitare gli assembramenti durante l’emergenza coronavirus. Il Tar aveva respinto per due volte consecutive, la richiesta di annullare l’ordinanza da parte degli avvocati Antonino Cacioppo, Calogero Lo Re e Adriano Tortora, che ultimamente assistono i negozianti.

Nel provvedimento emanato dal giudice si legge che in via cautelare “sussiste il grave danno prospettato dagli interessati e l’intervenuta, sostanziale, reitera dell’ordinanza sindacale, impugnata con motivi aggiunti, ne fa perdere l’originaria funzione sperimentale e la temporanea efficacia, sancita per legge, sicché le previste limitazioni orarie riguardanti gli esercizi commerciali dei ricorrenti non sembrano resistere adesso alle principali censure di violazione di legge ed eccesso di potere dedotte in ricorso”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.