Palermo, un tunnel che va dal porto all’autostrada? la Giunta ci pensa

Per la realizzazione dell'opera si utilizzeranno le risorse assegnate dai decreti del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti dello scorso anno, pari a circa 1,4 milioni di euro

PALERMO – La Giunta comunale ha chiesto al governo un fondo per l’avvio dello studio per la realizzazione di una grande strada che andrebbe a collegare il porto con l’autostrada. Per la realizzazione dell’infrastruttura saranno utilizzati i fondi assegnati dai decreti del ministero dei trasporti lo scorso anno.

Nella delibera si può leggere che “Il sistema viario della città di Palermo denota di una grave criticità dovuta alla difficoltà nel raggiungere il Porto dal sistema autostradale, a causa della congestione dell’asse della circonvallazione. Questa criticità riguarda anche l’attraversamento veloce della città fra le due autostrade in direzione di Catania-Messina e di Trapani”.

Per questo si sta studiando una nuova “super strada” che consentirà agli automezzi e ai camion che trasportano merci di raggiungere sia il terminal portuale che quello aeroportuale in maniera rapida. Proprio a tal proposito si pensa ad un collegamento diretto tra la fine dell’autostrada A-19 e l’autostrada A-29 tramite uno svincolo di collegamento verso il porto.

Il progetto è stato redatto dall’Autorità portuale di Palermo, insieme ad Anas, Regione e Comune con l’obiettivo di inserire quest’opera nel programma “Ultimo Miglio” appartenente ad un progetto dell’Unione Europea.

Il sindaco Leoluca Orlando si è espresso affermando che “Si tratta di un’opera che certamente cambierebbe in modo radicale la mobilità a Palermo senza però alterarne, anzi favorendo un recupero di vivibilità, nei grandi assi viari. È ovviamente un’opera impegnativa sotto il profilo finanziario, ma soprattutto sotto il profilo costruttivo ed è, quindi, necessario che sia preceduta da uno studio di fattibilità adeguato, consistente e accurato”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.