Monreale, rimarranno nelle casse del comune i 2 milioni di euro prestati dalla regione

Caputo: "L’ARS approva l’art 1 della finanziaria a beneficio degli enti locali"

0

PALERMO – La norma, che era stata proposta dal Governo regionale e il 23 aprile approvata in Commissione Bilancio, è stata approvata questa mattina dall’Assemblea Regionale Siciliana. Si trova inserita nell’art.1 della Finanziaria che contiene le norme in favore degli Enti Locali. Prevede che i Comuni che avevano ottenuto contributi per superare lo stato di criticità economica e finanziaria non dovranno restituire le somme ricevute e, al contempo, continueranno a ottenere le risorse previste per superare le condizioni di dissesto finanziario.

Mario Caputo – Forza Italia

Una buona notizia quindi anche per il comune di Monreale. Non dovrà più restituire le somme ricevute in precedenza. A dare conferma dell’avvenuta approvazione è il Deputato Regionale di Forza Italia e componente la Commissione parlamentare Attività Produttive Mario Caputo, che ha espresso il voto favorevole del Gruppo di Forza Italia. “L’articolato – spiega – era stato predisposto dell’Assessore Regionale alle Autonomie Locali Bernardette Grasso. Era stata l’Assessore, in quota Forza Italia, a prevedere la necessità di un intervento normativo a favore dei Comuni in dissesto che, in mancanza di una previsione legislativa avrebbero dovuto restituire ingenti somme”.

La notizia, dicevamo, era stata anticipata già lo scorso 23 aprile dal presidente del consiglio monrealese, Marco Intravaia, quando la proposta era passata in commissione bilancio. E non è una notizia da poco. Per il comune normanno si tratta di potere godere di una disponibilità di 2 milioni di euro.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.