Dalla Cina a Palermo, altro materiale sanitario con il Boeing della Qatar

Il velivolo contiene circa 50 tonnellate di materiale sanitario per la Sicilia

E’ atterrato alle 15:40 all’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino il Boeing 777F della Qatar Airways Cargo con a bordo 56 tonnellate di materiale sanitario e accessori medicali proveniente dalla Cina, destinati alla Protezione civile siciliana per fronteggiare l’emergenza Covid19.

Il Boeing 777F è decollato ieri dall’aeroporto internazionale di Shanghai-Pudong per poi fare scalo a Doha, da dove oggi è ripartito alla volta di Palermo.

“Da oltre un mese arrivano voli carichi di dispositivi di protezione individuale contro il Coronavirus, ha detto Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap spa, che ieri ha seguito i lavori di sbarco del grosso carico di materiale sanitario.

L’aeroporto di Palermo, continua, è operativo e garantisce il servizio pubblico essenziale. Saremo pronti, quando la normativa lo prevederà, alla ripresa delle attività. In questo momento, siamo costantemente in contatto con le compagnie aeree. A maggio, intanto, riattiveremo i cantieri dei lavori in aerostazione”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.