Rivoluzione nel Codice della strada, sì a monopattini e biciclette elettriche

0

Da oggi i monopattini elettrici saranno equiparati alle biciclette e potranno circolare nel rispetto del Codice della Strada.

Il provvedimento riguarda i monopattini e non gli scooter elettrici che restano vietati e possono circolare solo se muniti di carta di circolazione e assicurazione.

Quella che riguarda i monopattini è, comunque, una piccola rivoluzione. Il provvedimento è stato voluto da Italia Viva ed è stato inserito nella manovra economica. L’obiettivo è superare il problema delle multe e cercare di regolamemtare un settore che è ormai una jungla.

Fino a oggi i monopattini non potevano circolare a meno che il Comune non lo permetteva con apposita ordinanza. La legge permette da oggi anche la circolazione alle bici elettriche (non agli scooter) che sono inserite nel codice della strada, e quindi possono essere usate liberamente.

Il sì definitivo però ancora non è arrivato e si dovrà attendere la votazione definitiva al testo.

C’è da dire però che la potenza è stata abbassata da 0,50 a 0,35 Kw e molti di quelli in giro ora sono illegali.
“Da tempo, con Legambiente e tanti altri, mi batto perché l’Italia punti sulla micromobilità elettrica e sostenibile – ha spiegato Luciano Nobili di Italia Viva e papà di questa battaglia – ora siamo ad una svolta”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.