Capizzi: “Arcidiacono riferisca in consiglio comunale sulla sua idea di organizzazione del comune”

0

MONREALE – “Da ex sindaco posso condividere il punto di vista del mio successore che ha scelto un segretario di sua fiducia, ma da consigliere comunale mi chiedo quale sia l’organizzazione comunale che il sindaco Arcidiacono intende mettere in atto”.

È l’ex sindaco Piero Capizzi ad intervenire sulle dichiarazioni rilasciate ieri su questa testata dal sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono, che biasimava le parole dell’ex consigliere comunale Toti Gullo. Arcidiacono replicava a Gullo spiegando come la sua intenzione di sostituire il segretario comunale, la dott.ssa Domenica Ficano, fosse finalizzata ad una nuova organizzazione degli uffici comunali, “al fine di rendere il loro operato più efficace ed efficiente”.

Sono diverse le perplessità sottolineate da Capizzi sull’attività svolta dalla nuova amministrazione in carica da due mesi. “Mi chiedo quanto sia stata opportuna la distribuzione di alcune deleghe assessoriali, a quali logiche risponda. Ed è grave che ancora oggi vi siano 2 assessori che non hanno alcuna delega”. 

“Ma mi chiedo cosa intende Arcidiacono quando parla di organizzazione del comune se dichiara che non c’è alcuna fretta di trovare un sostituto del dimissionario Giuseppe La Fiora, e che al momento terrà per sé la delega al bilancio. Come intende ristrutturare il servizio finanziario, cruciale per l’ente, considerando anche che il ragioniere Salvatore Modica sta andando in pensione, e che il segretario Ficano copriva il ruolo di dirigente del settore?”

Capizzi critica alcune scelte assunte dall’amministrazione Arcidiacono che andrebbero ad incidere  negativamente sulla gestione dell’ente. “Avevamo stabilito che tutte le pratiche relative a condoni edilizi venissero inoltrate telematicamente, adesso invece si torna indietro all’uso del cartaceo. 

Non comprendo quanto sia stato opportuno riportare all’area V il servizio che si occupa del rilascio dei certificati urbanistici, che noi avevamo spostato all’area VI. Una decisione assunta attraverso un semplice atto di indirizzo, senza che sia stato richiesto un parere tecnico ai funzionari. La mia impressione è che si stia tornando indietro”.

LEGGI ANCHE: 

Arcidiacono: “Stima nei confronti della Ficano, sia sul profilo professionale, che umano. Non condivisibile la visione della organizzazione amministrativa dell’ente”

Monreale, si insedia il dott. Francesco Mario Fragale, in qualità di segretario generale supplente

Monreale. Il segretario generale Domenica Ficano prima vittima dello spoil system

Monreale in cerca del nuovo Segretario comunale. Aperti i termini per presentare la candidatura

Monreale verso il nuovo segretario. Capizzi: “La Ficano non è il segretario del dissesto, ha ricostruito il comune”

Capizzi è un fiume in piena. Per l’ex sindaco anche l’ipotesi avanzata dall’assessore Geppino Pupella di realizzare un nuovo campo per tumulare le salme, per trovare una soluzione all’emergenza cimiteriale, è alquanto strana, “dato che nelle fila della maggioranza vi sono consiglieri comunali che durante la scorsa legislatura avevano votato contro la nostra proposta di istituire il nuovo cimitero a Pioppo”. 

“Arcidiacono farebbe bene a riferire in consiglio comunale quale input vuole dare all’organizzazione dell’ente, anche perché sembra che le uniche consulenze assegnate, pur se a titolo gratuito, sembrano rispondere solo a vecchi accordi politici”. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.