Monreale, scrutatori per le elezioni europee del 26 maggio. Oggi le nomine

0

Monreale, 5 maggio 2019 – La data delle elezioni europee 2019 si avvicina sempre di più. E come in ogni tornata elettorale, anche in questa saranno presenti gli scrutatori e i presidenti di seggio.

Si svolgeranno oggi, alle 15,30, nella sede del comune, le nomine degli scrutatori per le elezioni europee del 26 maggio

In base alla normativa vigente, la designazione degli scrutatori tra le persone iscritte all’albo deve avvenire con il criterio della nomina all’unanimità da parte dei componenti della Commissione elettorale comunale (composta dal sindaco e da alcuni consiglieri comunali) o, nel caso che non si raggiunga l’unanimità, con una procedura di nomina per votazione.
La Commissione elettorale comunale nella sua autonomia, sempre a condizione che ricorra il presupposto della decisione unanime di tutti i componenti, potrebbe comunque avvalersi del sorteggio solo quale criterio “preselettivo”, per poi procedere successivamente a formalizzare le relative designazioni.

A Monreale la commissione elettorale è formata  dal sindaco Piero Capizzi e dai consiglieri comunali Mimmo Vittorino (Popolari per Monreale), Manuela Quadrante (Partito democratico) e Filippo Giurintano (Alternativa civica). In pubblica adunanza procederanno alla nomina degli scrutatori da destinare alle sezioni elettorali.

Nell’ambito della procedura sarà utilizzato l’apposito albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale.

Rispetto alle elezioni amministrative, per le elezioni europee la retribuzione sarà leggermente inferiore, ovvero intorno ai 100 euro. Più alta, invece, la retribuzione per i presidenti di seggio, visto che ammonta a 120 euro. Questi hanno comunque responsabilità penale nei confronti di ciò che accade nel seggio.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.