Rifiuti ammassati in via A. Veneziano sotto la targa a Domenico Intravaia e vicino la casa storica del poeta siciliano

0

Monreale, 9 gennaio 2019 – Di rifiuti si è spesso parlato nel corso dell’anno scorso, e purtroppo continuiamo a parlarne anche adesso. Oggi è il caso di via Antonio Veneziano, nel cuore di Monreale, strada che si ritrova invasa dai rifiuti abbandonati agli angoli della strada, sulle scalinate, dietro le auto parcheggiate e a ridosso dei portoni.

Nello specifico il tratto interessato si trova tra la targa commemorativa a Domenico Intravaia, il vicebrigadiere rimasto ucciso nell’attentato del 12 novembre 2003 a Nassiriya, e la casa storica dove è posta la lapide ad Antonio Veneziano, poeta siciliano vissuto nella seconda metà del 1500.

Oltre a essere un problema già grave a prescindere, reso ancora più grave dal fatto che si tratta di un’area centrale della città e potenzialmente visibile dai turisti, ulteriore gravità è data dalla presenza di un luogo storico e di una targa in memoria di una vittima di guerra.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.