237 mila euro per il rifacimento della guglia e la messa in sicurezza della torre campanaria del Santuario del SS.Crocifisso

0

Monreale, 12 settembre 2018 -Il rifacimento della guglia e la messa in sicurezza della torre campanaria del Santuario del SS.Crocifisso è vicina. Il Comune normanno ha reso noto il nome dell’impresa che si occuperà dei lavori, l’incarico è stato affidato dopo l’aggiudicazione della gara a seguito di bando pubblico. La scelta è ricaduta sulla Società Cooperativa Costruzioni Sud a.r.l. di Canicattì. Mentre il progetto è stato redatto dall’architetto monrealese Giuseppe Magnolia, il funzionario tecnico comunale Salvatore Palazzo è stato nominato responsabile del procedimento per le fasi che riguarderanno la progettazione, l’affidamento e l’esecuzione dei lavori.

Gli interventi sono stati inseriti nell’allegato “B” della deliberazione della Giunta regionale 29/2017 l’importo di 237 mila euro è stato interamente finanziato dalla Regione siciliana con le risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020. 

È stato chiuso a luglio il verbale con il quale la Centrale Unica di Committenza ha formulato la proposta di aggiudicazione per l’affidamento dei lavori alla società di Canicattì. La somma sogetta a ribasso è stata fissata a 138.825,91 euro, oltre gli oneri della sicurezza. La società Cooperativa ha offerto il ribasso del 37,637%, l’importo netto di aggiudicazione è stato di 86.576 euro oltre 16.430,07 euro per oneri della sicurezza (non soggetti a ribasso), per un totale complessivo di 103.006,07 (oltre IVA). L’importo complessivo dei lavori, ammessi al finanziamento con uno specifico decreto del dipartimento delle Infrastrutture dello scorso anno, è di 237 mila euro, di cui 155.255,98 per lavori e 81.744,02 per somme a disposizione dell’amministrazione.

 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.