Play Off  Venezia vs Palermo. Il match finisce in parità

0

Venezia, 8 giugno 2018 – Si conclude con un buon pari la gara valevole per la qualificazione alla finale per il terzo posto per la massima serie.

A Venezia, un Palermo ben messo in campo da Stellone ha ben interpretato la partita. Con un pizzico di cinismo e tecnica si poteva anche vincere.

Il Palermo non ha mai mostrato timidezza e c’è stato un ottimo equilibrio. Dopo il gol di La Gumina su assist di un ottimo Jajalo, il Palermo dopo 4 minuti subisce un gol rocambolesco da parte di Marsura andando in parità. Rimane il rammarico per una palla recuperata in contropiede da Coronado che, trovandosi davanti al portiere, fallisce il gol del vantaggio.

Stellone si ritiene soddisfatto per la prestazione dei Rosa, e domenica alle 18,30 ci sarà il ritorno al Barbera.

Le premesse di uno stadio colmo ci sono tutte, la curva nord sta preparando una coreografia delle grandi occasioni e il Palermo ha due risultati utili su tre. Sia con la parità che con una vittoria avrebbe garantito l’accesso alla finale che si giocherà tra la vincente del ritorno del Frosinone contro il Cittadella finita anch’essa con il risultato di parità.

Il Venezia verrà a Palermo a fare la partita perché avranno solo un risultato utile, la vittoria, quindi dovrà essere bravo il Palermo ha sfruttare anche il fattore psicologico, l’arma in più per una gara molto importante per il suo futuro.

Il portiere del Palermo Alberto Pomini incalzato dai cronisti ha dichiarato che non vuole sentire parlare di Palermo favorito e non vuole dare percentuali di passaggio del turno.  

Appuntamento a domenica alle 18,30 allo Stadio Renzo Barbera per assistere al match Venezia vs Palermo.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.