Monreale, rischiano di rimanere folgorati. Intervengono pompieri, vigili e tecnici Enel

0

Monreale, 21 dicembre 2017 -Rischiano di rimanere folgorati. La causa, dalle prime ricostruzioni, sembra essere stata una dispersione di corrente proveniente dall’impianto di illuminazione presente lungo la Circonvallazione. Ma è ancora da verificare. Tragedia sfiorata nel pomeriggio di martedì scorso per i residenti di alcune abitazioni che si trovano lungo la circonvallazione di Monreale, ad alcune centinaia di metri superato il semaforo di Via Venero, direzione Pioppo. La causa un cavo scoperto penzolante, che scaricava l’elettricità sul guard rail vicino alla casa. Sul posto è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco, dei tecnici Enel e della squadra manutenzioni.

Alle 17,00 circa di martedì si era sviluppato l’incendio lungo il cortile dell’abitazione, nei pressi del semaforo della Circonvallazione. I proprietari, vedendo la fiammella, hanno cercato di spegnerla, ma le scintille erano sempre più costanti. Oltre il palo in fuoco anche il citofono è andato in fumo. Sul luogo sono arrivati i Vigili urbani, e sfortunatamente un agente è rimasto ferito dopo essere stato investito mentre attraversava la strada. Allertati così i soccorsi che sono giunti insieme ai Carabinieri.

I cavi tranciati sono i resti dei furti di rame di cui è vittima l’intero impianto che illuminava la Circonvallazione. 

Intanto i residenti attendono il ripristino dell’impianto.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.