“Mi scusi, per lo zucchero?”. “Vada a destra”  

0
Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.