Segnala a Zazoom - Blog Directory

Frosinone vs Palermo 0/0 

Un pareggio immeritato per un Palermo che avrebbe potuto ambire all'intera posta

Frosinone, 15 ottobre 2017 – Pari beffardo per il Palermo, nonostante il rientro dei nazionali con un rendimento piuttosto fiacco e un Coronado al 50%.

Il Palermo avrebbe ampiamente meritato l’intera posta. Nell’economia del gioco Di Tedino il Palermo ha dimostrato di avere le carte in regola per assumere la leadership del campionato cadetto . 

La partita è stata condotta in modo molto nervoso da parte dei padroni di casa che non riuscivano a spingere in attacco, grazie ad un’ottima difesa composta da Pomini e dal gruppo dei polacchi con Struna centrale. Basta leggere i dati della gara e ci si accorge che il Frosinone ha rimediato 3 cartellini gialli contro 1 del Palermo. Sono stati ammoniti per il Frosinone il palermitano Terranova , Ariado e Ciofani . Per i rosanero il giallo solo per Rispoli.

Il Frosinone ha giocato una discreta partita impensierendo solo due volte su calci piazzati il portiere Pomini. Nestorosky si è divorato un gol davanti a Bard, al 37° minuto Bellusci si infortuna ed esce dal rettangolo di gioco e lo sostituisce un ottimo Szyminski che non fa rimpiangere il titolare. Embalo troppo macchinoso viene sostituito al 74° minuto da La Gumina ed al 56° minuto Dawidowicz viene sostituito da Mato Jajalo, ottimo in fase di contenimento.

Verso il recupero del secondo tempo un calcio d’angolo del Palermo e la palla viene messa al centro ribattuta da Rispoli che la mette dentro spiazzando il portiere del Frosinone, e il Palermo va in vantaggio. Ma il guardalinee alza la bandierina e il gol viene annullato.

Una vera beffa per i rosanero che assaporavano una vittoria esterna più che meritata per quanto visto in campo. A quanto pare il gol è stato annullato perché la palla al momento di essere calciata dal corner era fuori. Ma è una ipotesi perché non si evincono altri vizi per annullare un gol che sembrava regolarissimo.

La prossima sfida sarà al Barbera sabato 21  alle ore 15 contro il Novara di Corini e si cercherà di portare a casa l’intera posta per confermare la leadership nel campionato cadetto.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.