ASD GiCa sport a rischio chiusura. L’intervista al presidente Giannetto

0

Monreale – Ricomincia l’anno sportivo per le ragazze e i ragazzi monrealesi dell’ASD GiCa Sport, l’anno scorso l’associazione sportiva ha collaborato con il Team Volley di Altofonte. L’accoppiata risultò vincente e riuscì a portare a casa una serie di numerose vittorie, facendo classificare la serie D femminile al quarto posto e la serie D maschile al sesto posto.

Nonostante i buoni propositi delle giocatrici, riguardanti il nuovo anno, il presidente Carlo Giannetto, durante un’intervista ha affermato che non esclude la possibilità di un’eventuale chiusura dell’associazione; l’anno sportivo appena iniziato non sembra riservare la stessa sorte positiva del precedente. Il presidente con un tono di denuncia dichiara di non aver mai ricevuto alcuna agevolazione economica comunale e da un punto di vista sportivo sembra anche che l’amministrazione non si stia interessando dei ragazzi e dei bambini monrealesi. Negli anni precedenti ha lasciato all’associazione il pagamento delle spese della struttura sportiva, diversi gli interventi strutturali che ha dovuto sostenere l’ASD GiCa Sport per garantire la sicurezza all’interno della palestra della scuola elementare Francesca Morvillo: l’impianto di un servizio igienico, il ricambio delle lampade e il rimodernamento delle pareti.

Il ringraziamento del Mister va ai piccoli sponsor e in particolare alla Zagara Zuma Profumi che ha fornito la palestra di un defibrillatore (strumento ormai obbligatorio in una sede sportiva). Giannetto conclude l’intervista affermando: “l’amministrazione comunale appare miope all’educazione sportiva dei ragazzi monrealesi, mettendo in secondo piano ciò che invece risulta molto importante per uno stile di vita sano. L’attività motoria, infatti, forma l’individuo educandolo alla competitività pacifica e al rispetto delle regole”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.