Monreale, confermata la “Settimana di Musica Sacra”. Si terrà dal 24 al 30 ottobre

1

Monreale, 9 agosto 2016 – Si terrà dal 24 al 30 ottobre 2016 la 56esima rassegna della Settimana di Musica Sacra. A confermarlo l’assessore al turismo Ignazio Zuccaro.

Il budget di spesa stimato dall’assessorato è di 60.000,00 euro, a fronte dei quali è stato richiesto un finanziamento di 22.000,00 all’assessorato regionale Turismo Sport e Spettacolo della regione siciliana. L’istanza presentata nel 2015 per il congruo contributo, equivalente a poco più di un terzo della spesa, aveva incontrato il rifiuto da parte dell’assessorato regionale. La richiesta, infatti, è stata dichiarata ufficialmente “Non ammissibile”. La motivazione risiede nella mancata dichiarazione di congruità nel cachet degli artisti.

Sulla questione registriamo la critica del consigliere Giuseppe Guzzo del gruppo consiliare “Cambiamo Monreale”: “L’ennesima dimostrazione dell’inadeguatezza dell’attuale assessore monrealese Ignazio Zuccaro al ruolo che ricopre.
In qualità di consigliere del Gruppo Cambiamo Monreale, assieme alla collega Antonella Giuliano, abbiamo presentato un’interrogazione affinché l’assessore Zuccaro venga a riferire in consiglio comunale su come sia possibile che la richiesta di accesso al finanziamento sia stata cestinata per la mancanza di un requisito tanto semplice quanto essenziale. Riteniamo infatti che, una città come Monreale, che ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di patrimonio dell’umanità, avrebbe bisogno di una figura di ben diversa levatura rispetto a chi non è in grado nemmeno di compilare una richiesta in maniera adeguata per finanziare un evento tanto importante nella storia del nostro paese, e che ha la sola capacità di organizzare manifestazioni di discutibile qualità.
Il tutto mentre il paese muore e i commercianti si sforzano, senza peraltro adeguata assistenza, di trovare soluzioni per dare un po’ di vita ad una cittadina sempre più morta, per evitare la chiusura.
Insomma continuiamo ad assistere al lavoro di buona parte di una maggioranza incapace di dare quella svolta che Monreale aspetta da anni mentre non possiamo che chiederci quando l’amministrazione prenderà consapevolezza che affrontare le questioni in maniera superficiale o senza le dovute competenze non può che portare al disastro definitivo la nostra comunità ed i suoi cittadini”.

Ma dall’assessore Zuccaro arriva la conferma che la rassegna anche quest’anno si terrà: “All’assessorato regionale avevamo chiesto un contributo nella forma del co.co.co.. Al rifiuto ricevuto non abbiamo prodotto un’integrazione della documentazione perché avevamo intanto ricevuto il finanziamento attingendo ad un altro canale regionale”.

“Quella del gruppo Cambiamo Monreale è una sterile polemica per  infangare la città di Monreale e il lavoro dell’amministrazione. Dovrebbero invece complimentarsi con chi ha riportato l’importante rassegna nella città di Monreale, dopo tanti anni di assenza”.

“L’assessorato – prosegue Zuccaro – aveva contribuito con 5.000 € per la festa del Crocifisso, contribuirà per l'”Estate monrealese” che a breve comincerà, ed ha finanziato la rassegna della Musica Sacra per il 2016, come aveva già fatto per il 2015. Probabilmente questi successi causano dei brutti mal di pancia a chi ha interesse solo a denigrare il nostro lavoro”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.