Segnala a Zazoom - Blog Directory

30mila euro all’anno per programmare videogiochi, da Ted i corsi per formare i giovani 

Ted Formazione firma accordo con tre società di programmazione per l'impiego dei giovani formati nei suoi corsi di programmatore di videogiochi

MONREALE – Un accordo con tre software house che si occupano di programmazione di videogiochi per arrivare all’impiego dei giovani che si formeranno nella scuola e la promessa di uno stipendio di 30mila euro all’anno. A firmarlo è stato l’ente Ted Formazione che da due anni, nelle sede di Monreale, ha avviato un corso di formazione per programmatore di videogiochi rivolto ai giovani nell’età dell’obbligo scolastico.

“I nostri corsi hanno attirato l’attenzione delle società del settore – spiega il direttore della scuola Toni Marfia – e siamo stati contattati per collegare al mondo del lavoro i giovani che si formeranno nelle nostre classi. Riteniamo si tratti di una straordinaria occasione di collegamento tra formazione e lavoro. E – continua – si tratta di un’occasione non a numero chiuso, infatti, oltre che nel futuro primo anno abbiamo posti sia nelle classi del primo che del secondo anno per tutti i giovani che sono appassionati e che sono a rischio abbandono scolastico”.

La promessa di un impiego per i giovani formati spinge la scuola a fare sempre di più dal punto di vista formativo. “Si tratta di una formazione d’eccellenza che ci riempie d’orgoglio per due ragioni”, spiega Marfia che poi prosegue: “Anzitutto perché mostriamo come frequentare un corso di formazione in età scolare non sia un ripiego e, in secondo luogo, perché la nostra formazione che unisce pratica e teoria nella programmazione informatica può accompagnare i giovani a proseguire gli studi all’Università”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.