Segnala a Zazoom - Blog Directory

SP 30, frana dopo il ripristino: “Ispezione sui lavori effettuati e sui pagamenti erogati alla ditta che ha realizzato gli interventi”

A due anni di distanza dai lavori di manutenzione straordinaria la SP 30 versa nuovamente in pessime condizioni

GRISÌ (MONREALE) – Era il giugno del 2020 quando i lavori di manutenzione straordinaria della SP 30 venivano consegnati alla ditta vincitrice dell’appalto. Finalmente si interveniva per rimettere in sicurezza un’arteria stradale importante, che collega i paesi di Grisì, San Giuseppe, Partinico, Corleone con la città metropolitana di Palermo, di fondamentale importanza per residenti e pendolari.

A meno di due anni dalla fine dei lavori la SP 30 versa nuovamente in pessime condizioni, a causa soprattutto di una frana che ha aperto voragini all’interno della carreggiata, rendendola nuovamente pericolosa.

I consiglieri comunali monrealesi Giulio Mannino, Antonella Giuliano (residenti a Grisì), hanno inviato una lettera alla Città Metropolitana di Palermo denunciando la situazione e chiedendo un intervento “urgente e inderogabile di ripristino”. 

I consiglieri hanno anche chiesto alla Città Metropolitana di effettuare una verifica sui lavori effettuati e sui pagamenti erogati alla ditta che ha realizzato gli interventi.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.