Segnala a Zazoom - Blog Directory

Fermiamo la sclerosi multipla con un fiore

Domenica 22 maggio dalle ore 10 alle 13, in piazza, presso il Circolo Cultura Italia, gardenie contro la sclerosi multipla

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus (AISM), presieduta da Francesco Vacca, e la Fondazione (FISM) Onlus, presieduta dal Professor Mario A. Battaglia, da oltre 50 anni combattono una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale: la sclerosi multipla.

La sclerosi multipla, cronica, imprevedibile e progressivamente invalidante, colpisce maggiormente i giovani e le donne e si manifesta soprattutto tra i 20 e i 40 anni, momento della vita in cui si pensa a progetti importanti per il futuro: lo studio, il lavoro, le relazioni sociali e la famiglia. Diventa fondamentale raccogliere fondi per finanziare la ricerca scientifica e per garantire i servizi di assistenza e supporto all’autonomia alle persone colpite da sclerosi multipla.

Per questo AISM organizza 2 eventi a livello nazionale sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica: Gardensia e La Mela di AISM, giornate dedicate proprio alle donne e ai giovani. In queste occasioni, migliaia di piazze e punti della città si riempiono di fiori e frutti, che offriamo ai cittadini in cambio di una donazione: tanti contributi che, messi insieme, possono dare una spinta decisiva alla ricerca contro la sclerosi multipla.

In questo anno complicato e molto difficile AISM, nonostante le chiusure e le emergenze dovute al covid, ha continuato a garantire le attività a supporto delle persone con sclerosi multipla sul territorio.
E’ importante essere sostenuti da nuovi e vecchi amici che siano al nostro fianco e ci aiutino a distribuire le nostre gardenie nella nostra città perché insieme possiamo ottenere grandi risultati grazie ad uno sforzo comune.

A Monreale la Pro Loco si fa promotrice dell’evento Gardensia domenica 22 maggio dalle ore 10 alle 13, in piazza, presso il Circolo Cultura Italia, portando i profumi di 56 gardenie, che attendono di essere adottate.

Vi aspettiamo numerosi.
Doveroso ringraziare il presidente di Circolo Cultura Italia, il prof. Claudio Burgio, per aver messo a disposizione i locali.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.