Segnala a Zazoom - Blog Directory

Covid, da oggi Green pass dal parrucchiere: dal 1° febbraio anche nei pubblici uffici

Nelle prossime ore si attende il nuovo dpcm con l'elenco delle attività primarie cui si potrà accedere senza certificazione verde anti-Covid

Scatta oggi l’obbligo di Green pass per parrucchieri ed estetisti. Dal 1° febbraio invece, lo stesso obbligo scatta per i pubblici uffici, dai servizi postali a quelli bancari finanziari, fino alle attività commerciali.

Nelle prossime si attende il nuovo dpcm con l’elenco delle attività primarie cui si potrà accedere senza certificazione verde anti-Covid. Tra le novità ci sarebbe l’ingresso “pass free” alle poste per il ritiro della pensione.

L’obbligo di Green pass per i servizi alla persona (parrucchieri ed estetisti) durerà da oggi fino al 31 marzo. Per conoscere nel dettaglio gli esercizi in cui il Green pass non sarà richiesto si attende il nuovo dpcm e sembra che nell’elenco ci saranno alcuni tra i servizi essenziali: dagli alimentari ai supermercati, alle farmacie.

Resteranno forse “pass free” tutti gli impianti di distribuzione carburanti e le edicole all’aperto, ma si attendono conferme dal testo attualmente in elaborazione in Consiglio dei Ministri.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.