Segnala a Zazoom - Blog Directory

Monreale, è il dott. Pietroantonio Bevilacqua il nuovo dirigente dell’Area Gestione Risorse

Il dott. Pietroantonio Bevilacqua prende il posto del dott. Ignazio Tabone, l'incarico è per un anno

MONREALE – Sarà il dott. Pietroantonio Bevilacqua il nuovo dirigente assunto al comune di Monreale. Prende il posto del dott. Ignazio Tabone, rientrato al comune di Villabate. 

Bevilacqua assumerà la dirigenza dell’Area Gestione Risorse del comune. L’incarico decorrerà a partire dal 2 dicembre 2021 e durerà fino a tutto il 1° dicembre 2022, a tempo parziale con un impiego orario di 24 ore settimanali, con la possibilità di integrare tale orario, previa intesa col professionista incaricato.

L’incarico è prorogabile fino a un ulteriore biennio.

Il dott. Bevilacqua, laureato in giurisprudenza ha al suo attivo diversi incarichi professionali. 

Ha cominciato a lavorare presso le Ferrovie dello Stato, successivamente è stato istruttore di polizia municipale al comune di Palermo, responsabile del servizio di polizia municipale al comune di Favignana, istruttore di polizia municipale al comune di Villabate, comandante del corpo di polizia municipale al comune di Ficarazzi. Successivamente è stato impiegato al comune di Montelepre nel settore risorse finanziarie e tributi, quale istruttore direttivo contabile, cat. D, e infine al comune di Calatafimi Segesta, responsabile del settore finziario-tributi e personale. Nello stesso comune è divenuto responsabile del settore polizia municipale con la qualifica di comandante del corpo.

Vanta anche diversi incarichi di esperto in materie finanziarie nei comuni di San Cipirello, Gibellina e nel Parco Archeologico di Segesta.

Nel comune di Calatafimi Segesta e di Gibellina ha anche ricoperto il ruolo di vicesegretario. Dal mese di febbraio 2020 ricopre anche l’incarico di Comandante del corpo di polizia municipale della Città di Calatafimi Segesta.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.