Temporale su Monreale, ponte allagato e tombini saltati, massi sulla strada

Allagato il ponte di Strazzasiti, solo a Marzo l'importante intervento di ristrutturazione

MONREALE – Il temporale che ha infestato ieri la Sicilia occidentale non ha risparmiato il vasto territorio di Monreale. Non sono stati riportati gravi danni, né son pervenute richieste di soccorso. 

Come accade sovente quando le piogge sono abbondanti, a San Martino delle Scale sono saltati alcuni tombini lungo la SP 57 e la SM 22. Qui le squadre delle associazioni di protezione civile, Evergreen e Overland, assieme al personale comunale, sono intervenute per rimettere le strade in sicurezza.

Preoccupante la situazione invece sul ponte di Strazzasiti. Il tratto di strada solo prima dell’estate era stato interessato da un importante intervento di recupero. Erano infatti presenti grosse buche e in più parti il supporto stradale risultava ceduto (proprio a causa delle infiltrazioni d’acqua) tanto da comportare u intervento urgente. E le grosse buche che lo rendevano pericoloso erano state eliminate. Non è stato invece risolto il problema del drenaggio dell’acqua. Tanto che la pioggia di ieri l’ha trasformato in un lago.
Sembrerebbe che l’impianto di drenaggio sia intasato da terra e detriti che impediscono il corretto convogliamento delle acque.

Interdetta via Esterna Strazzasiti, anticipati i lavori: il percorso alternativo

 

Anche il primo ponte di Pezzingoli (lato Aquino), si è allagato. Il tratto stradale è di competenza della provincia, ragion per cui i tempi di intervento sono più lenti.

Nessun problema invece all’abbeveratoio di via Pietro Novelli. L’assenza di detriti e rifiuti hanno consentito il corretto drenaggio delle acque attraverso la grata.

Alcuni massi sono invece caduti su alcuni tratti stradali in prossimità di San Martino delle Scale, rendendo la circolazione pericolosa, soprattutto durante le ore notturne, dato che la zona non è illuminata.

Maltempo a Monreale, massi invadono la strada

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.