Segnala a Zazoom - Blog Directory

Stile di vita sano e agenda piena di impegni: alla ricerca dell’equilibrio perfetto

Condurre uno stile di vita sano anche quando si ha un’agenda piena di impegni è possibile? Assolutamente sì! Dopotutto, come dimostrato da diversi studi scientifici, fare attenzione all’alimentazione, dando spazio a frutta e verdure di stagione – giusto per fare un esempio – può influire tantissimo sul benessere emotivo, con ovvi vantaggi relativi alla miglior gestione delle incombenze familiari e lavorative.

Dal momento che tra il dire e il fare, come ben si sa, c’è di mezzo il mare, non bisogna trascurare alcuni semplici trucchi che permettono di mangiare bene anche se ci si destreggia tra appuntamenti di lavoro e gestione dei figli.

Si può, per esempio, preparare prima i pasti, congelarli e fare in modo di doverli solo scaldare al momento di mettersi a tavola. Da non dimenticare è anche il focus sulla semplicità. Quando si ha poco tempo per preparare una colazione elaborata, ci si può focalizzare verso una soluzione semplice come il burro di arachidi spalmato su una fetta biscottata integrale.

Come già accennato, per stare bene è opportuno dare spazio alle verdure. Un’idea tanto semplice quanto utile per evitare di dimenticarsi di assumerle prevede il fatto di mangiarle all’inizio del pasto (sia pranzo, sia cena). Si tratta di un approccio strategico valido anche ai fini della stimolazione della sazietà.

Interessanti suggerimenti per conciliare l’attenzione allo stile di vita sano e gli impegni possono arrivare da spazi web come il magazine VitaVi, brand di integratori made in Italy realizzati con materie prime selezionate da filiere tracciabili e controllate da laboratori certificati.

Negli articoli si cita, tra i vari consigli semplici, rapidi e utili per uno stile di vita sano, l’importanza delle tecniche di rilassamento, che vanno dalla meditazione fino alla visualizzazione, per non parlare del rilassamento muscolare progressivo, che ha il vantaggio di poter essere praticato all’insegna della comodità e in numerosi contesti, come per esempio un viaggio in macchina o un percorso sui mezzi pubblici (basta, infatti, contrarre e rilasciare i vari gruppi muscolari).

Tornando all’alimentazione, un doveroso cenno va dedicato alla possibilità di trovare una quadra perfetta tra dieta sana e impegni grazie alla creazione di un ricettario con piatti salutari (caratterizzati dall’utilizzo di un’ampia quantità di frutta e verdura, senza dimenticare le proteine, i cereali integrali e i grassi buoni come gli omega 3 e gli omega 6).

Lo si può realizzare cartaceo, oppure in formato digitale per condividerlo con il resto della famiglia. Quello che conta è riuscire a trovarlo nel momento del bisogno, evitando così, quando si ha fame, di buttarsi sui cibi confezionati ed elaborati, ricchi di sale, pericoloso per la regolarità della pressione arteriosa e di riflesso per il cuore, e di zuccheri semplici (nonché costosi e poco sostenibili per via degli imballaggi).

Tornando all’alimentazione, concludiamo rammentando l‘importanza di non trascurare i carboidrati, fondamentali per fornire al nostro corpo il giusto apporto di energia. Per conciliare la loro assunzione con i mille impegni della giornata, è il caso di impegnarsi da subito per scegliere bene le fonti. Ciò significa, per esempio, concentrarsi sui legumi e sulla pasta arricchita con inulina, polimero glucidico che favorisce la riduzione dell’indice glicemico del piatto.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.