Palermo, mortalità in crescita: “da agosto maggiore incremento”

"In valore assoluto, dal 30 dicembre 2020 al 21 settembre 2021, si sono registrati 5.326 decessi, con un incremento di 696 unità rispetto alla media degli ultimi 5 anni"

E’ stato pubblicato ieri il Rapporto sull’andamento della mortalità giornaliera nelle città italiane aggiornato al 21 settembre 2021, a cura del Ministero della Salute e del Dipartimento di Epidemiologia SSR Regione Lazio. Nel mese di gennaio i decessi rilevati a Palermo sono stati 763, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 684 (+79 decessi, pari a +12%).

“I dati contenuti nel rapporto – evidenzia Girolamo D’Anneo, responsabile dell’Ufficio Statistica del Comune, che ha elaborato il focus sulla nostra città –  confermano il drammatico incremento della mortalità totale nella città di Palermo già rilevato nei precedenti rapporti. In particolare, dopo un rallentamento registrato a luglio, a partire dai primi di agosto si è registrata nuovamente una mortalità sensibilmente superiore all’atteso. Come rilevato nel Rapporto, l’incremento registrato ad agosto è attribuibile in parte alla quarta ondata epidemica ed in parte alle ondate di calore che hanno interessato soprattutto le regioni del sud”.

 

Nel mese di agosto si sono registrati più decessi in città contando ben 641 vittime, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 473 (+168 decessi, pari a +36%). Nei primi 15 giorni di settembre i decessi rilevati a Palermo sono stati 290, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 225 (+65 decessi, pari a +29%).

Passando a un’analisi dei decessi settimanale, si rilevano dei picchi di eccesso di mortalità particolarmente elevati nelle settimane dal 20 al 26 gennaio (+34,5%), dal 24 al 30 marzo (+40,3%) e dal 14 al 20 aprile (+33,6%), dal 23 al 29 giugno (+45,5%) e nelle prime tre settimane di agosto: dal 4 al 10 agosto (+36,4%), dall’11 al 17 agosto (+68,2%) e dal 18 al 24 agosto (+38,6%).  In valore assoluto, dal 30 dicembre 2020 al 21 settembre 2021, a Palermo si sono registrati 5.326 decessi, con un incremento di 696 unità (+15,0%) rispetto alla media degli ultimi 5 anni».

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.