Traffico in tilt a Monreale, una macchina parcheggiata male crea una fila lunga centinaia di metri

molti cittadini lamentano la totale assenza di vigili urbani nella zona, impegnati in zone più centrali della cittadina

MONREALE – Non è la prima volta che nella trafficata via Venero – una delle arterie stradali principali di Monreale – una macchina parcheggiata male blocchi il traffico per diversi minuti, creando disagi e lunghe code.

Questo pomeriggio c’è stato l’ennesimo ingorgo, dovuto a una macchina distrattamente parcheggiata troppo vicino alla strada, all’altezza della Maternità.

La macchina ha bloccato il passaggio di un autobus della ditta siciliana AST, che più volte durante il giorno passa dalla via Venero per poi procedere verso la circonvallazione in direzione Palermo centrale.

L’autista ha aspettato per diversi minuti che il proprietario della macchina scendesse per permettere al bus di partire. Intanto dietro al mezzo pubblico si erano venute a creare due lunghissime code in via Venero e in via Aldo Moro.

Più volte nelle ultime settimane è capitato che si venisse a creare un ingorgo nella zona per via di un parcheggio scorretto, molti cittadini lamentano la totale assenza di vigili urbani nella zona, impegnati in zone più centrali della cittadina.

La mancanza di controlli è lamentata anche in molte altre zone marginali della città normanna: via Biagio Giordano, dove i genitori posteggiano le macchine posteggiano nei marciapiedi adiacenti alla scuola in attesa che i propri bambini finiscano le lezioni. Anche in via Pio La Torre e in via Baronio Manfredi viene spesso criticata la poca presenza dei vigili urbani. Decine di macchine nelle due zone di periferia parcheggiano male, anche in doppia fila, creando disordini nel traffico.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.