Monreale, beccati questa notte due topi di appartamento con la refurtiva in mano

Bloccati dai Carabinieri con un televisore in mano, si tratta di due giovani residenti a Monreale

0

MONREALE – Sono stati colti con le mani nel sacco, o, per essere più precisi, con un televisore in mano. Si tratta di due giovani, residenti a Monreale, entrambi di 19 anni. Uno è già noto alle forze dell’ordine per precedenti furti, l’altro è invece incensurato.

Si sono intrufolati questa notte in un villino di via Linea Ferrata, a Monreale. È stato il rumore del vetro della finestra infranto a svegliare alcuni vicini che hanno allertato il 112.

Una pattuglia dei carabinieri si è recata sul posto, bloccando i due giovani mentre stavano per portare via il televisore a bordo di un ciclomotore.

L. N. e G. G. sono stati portati in caserma. In tarda mattinata si è tenuto il rito per direttissima al Tribunale di Palermo. I giovani hanno ammesso i fatti. È stato quindi convalidato l’arresto ma non sono stati sottoposti ad alcuna misura cautelare.

Solamente lo scorso 9 agosto un altro topo d’appartamento era stato colto in flagranza di reato all’interno di un altro villino sempre di via Linea Ferrata.

Anche in quel caso la segnalazione e la fattiva collaborazione di alcuni cittadini si era dimostrato strumento essenziale per assicurare alla giustizia chi continua a perpetrare reati.

Monreale, arrestato topo d’appartamento, colto in flagranza dai Carabinieri

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.