La Nostra Terra: “Solidarietà a Musumeci, un atto grave”

“Musumeci non si lascerà intimidire e continuerà ad agire nell’interesse della nostra regione"

MONREALE – “Un atto grave, un episodio da condannare. Esprimiamo la nostra solidarietà nei confronti dell’uomo e del politico Nello Musumeci”. Il gruppo consiliare de “La Nostra Terra”, costituito dal capogruppo Giulio Mannino, dai consiglieri Andrea Noto, Angelo Venturella, Mario Micalizzi, e gli assessori Salvatore Grippi e Luigi D’Eliseo hanno espresso un gesto di solidarietà al Governatore della Sicilia in seguito all’atto intimidatorio che lo ha riguardato.

Domenica scorsa un ordigno esplosivo rudimentale, fatto poi brillare dagli artificieri della polizia, era stato trovato lungo la ferrovia Catania-Militello all’altezza di Militello val di Catania. Poco distante era stata scoperta una lettera di minacce rivolta al governatore siciliano.

“Ci auguriamo che su questo episodio le autorità competenti facciano luce al più presto possibile e che i responsabili vengano consegnati alla Giustizia. Nel contempo siamo certi che questo atto non frenerà il Presidente della Regione dalla sua attività politica. Non si lascerà intimidire e continuerà ad agire nell’interesse della nostra regione”.

Questa mattina anche il gruppo consiliare e dirigenziale di Diventerà Bellissima aveva espresso la propria solidarietà a Musumeci.

“Presidente siamo con te”! Diventerà Bellissima al fianco di Musumeci

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.