Il covid colpisce ancora in Sicilia, nelle ultime 24 ore 1.412 nuovi casi e 23 morti

Calano i ricoveri in ospedale, a Palermo quasi 500 nuovi casi

0

Sono 1.412 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 34.077 tamponi processati, con una incidenza del 4,1%. La Regione è quinta per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 23 e portano il totale a 5.241. Il numero degli attuali positivi è di 25.628 con un incremento di 440 casi rispetto a ieri; i guariti sono 949.

Negli ospedali i ricoverati sono 1.422, 34 meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 178, 4 meno rispetto a ieri. La distribuzione tra le province, vede Palermo 469 casi, Catania 336, Messina 96, Siracusa 97, Trapani 22, Ragusa 142, Caltanissetta 106, Agrigento 124, Enna 20.

Gimbe: “511 casi ogni 100 mila abitanti in Sicilia”

In Sicilia nella settimana 14-20 aprile risulta in peggioramento l’indicatore relativo ai casi attualmente positivi per 100mila abitanti e si registra un aumento dei casi rispetto alla settimana precedente. Ad affermarlo il report della fondazione Gimbe secondo cui ci sono 511 casi di positivi al covid ogni 100 mila abitanti (erano 506 la settimana precedente) con una variazione di nuovi casi del 2%.

Sono sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti covid. La percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 7,5% – dice Gimbe – a cui aggiungere un ulteriore 8,7% solo con prima dose; la percentuale di over 80 che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 39,7% a cui aggiungere un ulteriore 19,9% solo con prima dose; la percentuale di popolazione 70-79 anni che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 9% a cui aggiungere un ulteriore 25,9% solo con prima dose; la percentuale di popolazione 60-69 anni che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 1,9% a cui aggiungere un ulteriore 5,7% solo con prima dose.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.