Covid 19, tra domenica e lunedì tamponi su tutta la popolazione scolastica

Necessario verificare la presenza di focolai tra gli studenti per decidere la chiusura della scuola dell'infanzia, elementare e prima media

0

MONREALE – Solamente da uno screening su tutta la popolazione scolastica emergerà se la situazione del contagio dal covid19 negli istituti monrealesi è preoccupante o meno.

Diverse classi sono state poste in quarantena dall’USCA, dopo che dagli ultimi tamponi sono emersi diversi casi di alunni o docenti contagiati dal covid19. Soggetti positivi ma asintomatici, e proprio per questo potenziali vettori del virus che subdolamente troverebbe in loro un canale per la sua diffusione. Una situazione allarmante, sulla quale le scuole vogliono vedere chiaro. Come l’amministrazione comunale, che solo così potrà disporre di sufficienti elementi per valutare se sarà necessario porre in essere restrizioni ulteriori, come la chiusura delle scuole dell’infanzia, elementare e prima media, che anche in regime di zona rossa rimangono aperte.

In base all’ultimo decreto Draghi, infatti, il sindaco potrà decidere lo stop alle lezioni in presenza per questi gradi di scuola solamente se si accerta la presenza di focolai all’interno degli istituti.

Intanto già domani uno screening verrà svolto per tutto il personale scolastico e per gli alunni dell’istituto Francesca Morvillo. La dirigente scolastica, la prof.ssa Francesca Giammona, si è attivata visti i numerosi casi di positività registrati nel suo istituto. Anche il comune invierà volontari e personale della protezione civile per coadiuvare le operazioni svolte dai sanitari..

Lunedì 12 invece lo screening verrà svolto per l’intera popolazione scolastica del territorio comunale, frazioni comprese.

La modalità sarà la solita, un drive-in organizzato al parcheggio Cirba-Torres per prendere il turno, mentre il tampone verrà svolto all’ex mobilificio Mulè. Gli orari saranno: 0830-1300, 1400-1630.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.