Grisì, due alunni positivi al covid 19, due classi in quarantena

Questa mattina screening organizzato sul resto della popolazione scolastica, esito negativo per tutti gli alunni

0

GRISÌ (MONREALE) – Due casi positivi al Coronavirus all’istituto comprensivo Leonardo Sciascia di Grisì. Giovedì scorso un allievo della quarta elementare e uno della terza media sono risultati positivi al covid19. Le due classi sono state poste immediatamente in quarantena, in attesa del test condotto dall’USCA.

Intanto, su sollecitazione del consigliere comunale Giulio Mannino, il sindaco Alberto Arcidiacono ha organizzato per questa mattina uno screening su tutta la popolazione scolastica. Coadiuvato anche dal consigliere Antonella Giuliano. 

“La richiesta mi era pervenuta immediatamente dai genitori degli alunni di tutte le classi della scuola – spiega il consigliere Mannino -. Ho chiesto quindi al sindaco Arcidiacono la possibilità di organizzare la somministrazione del tampone su tutta la popolazione scolastica. Il sindaco si è immediatamente attivato con l’ASP riuscendo così già per questa mattina ad organizzare lo screening a Grisì”.

Presente allo screening il primo cittadino assieme ai consiglieri Giulio Mannino e Angelo Venturella, e a Salvo Giangreco che ha coadiuvato i sanitari. Sono stati sottoposti a tampone rapido una settantina di alunni. Per tutti l’esito è stato negativo. Potranno riprendere regolarmente l’attività scolastica. In settimana l’USCA dovrebbe effettuare il tampone agli alunni delle due classi in quarantena.

 

“Un intervento repentino e importante per la nostra comunità – spiega Mannino -, non posso che ringraziare il sindaco per la sua continua attenzione e presenza sul territorio”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.