Arriva l’acqua alla spina a Monreale, domani inizia l’installazione

"Il nostro obbiettivo è quello di garantire servizi grazie ai nuovi impianti", queste le parole del primo cittadino Alberto Arcidiacono

1

MONREALE – Anche nella città normanna arriveranno le “Case dell’acqua”, veri e propri punti di trattamento e di distribuzione di acqua.

Il progetto ha l’ambizione di avvicinare i cittadini a una qualità dell’acqua migliore, offrendola sia fresca che frizzante.

L’iniziativa è stata portata avanti dall’assessore ai Servizi a Rete Geppino Pupella che sta coordinando con l’ufficio acquedotto tutte le fasi per l’installazione delle cinque casette.

Il primo cittadino Alberto Arcidiacono ha dichiarato: “Il nostro obbiettivo è quello di garantire servizi grazie ai nuovi impianti, qualitativamente efficienti, pratici e moderni per i nostri cittadini”.

Le casette dell’acqua verranno installate in: piazza Inghilleri, all’ingresso della scuola Margherita di Navarra di Pioppo, nella scuola media Borsellino di Aquino, nella piazzetta di Villaciambra ed infine all’interno dell’Abbazia Benedettina di San Martino delle Scale.

1 Commento
  1. Lino scrive

    Non avete capito che in luoghi come quelli elencati dove la civiltà per alcune persone non esiste , senza controlli adeguati a questa struttura poverina sopratutto ad aquino chissà che fine farà….

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.