Jo Conti, il primo monrealese ad andare a Sanremo

Il cantante monrealese parteciperà alla kermesse musicale "Casa Sanremo 2021"

0

SANREMO –  Manca ormai  meno di un giorno all’esibizione del monrealese Jo Conti, al secolo  Giuseppe Conti, alla nota kermesse musicale “Casa Sanremo 2021”. 

Jo canterà domani, intorno alle 14:30, sul palco porterà la canzone “Madre non Madre”.

Abbiamo sentito in esclusiva ai nostri microfoni Jo che al momento si trova a Milano, diretto verso la città del Festival della canzone italiana.

Farai delle prove al Palafiori prima della tua performance?

“Non ci saranno prove purtroppo, le abbiamo già fatte per conto nostro”.

Che emozioni stai provando? Non pensi che il palco del Palafiori sia una sfida troppo grande per te?

“Senza dubbio sento molta responsabilità, ma sono anni che lavoro per arrivare dove sono adesso. Sono stato scartato temporaneamente dall’Ariston, ma il Palafiori rimane comunque un palco molto importante, rappresenta il mio sogno nel cassetto fin da quando ero un bambino, questo non mi fermerà però nel riprovare ad accedere al Festival dell’Ariston l’anno prossimo”.

Spiegaci il significato della canzone che porterai domani  sul palco.

“La canzone vuole in primis raccontare la travagliata storia vissuta fra me e la mia famiglia, sopratutto con mia madre.

All’interno della canzone sono riuscito a far passare un chiaro messaggio contro ogni tipo di discriminazione, non solo quella contro chi ha un orientamento sessuale diverso. Possiamo racchiudere tutto il significato della canzone nella frase “nessuno nasce sbagliato”.

Questo festival sarà un po’ diverso dagli altri, mancherà il pubblico, pensi che questa mancanza riduca il senso del festival?

“Si moltissimo. Il pubblico serve a dare emozione a chi canta e a chi guarda da casa, non è la prima volta che mi esibisco in una trasmissione senza pubblico e la mancanza degli applausi si sente”.

Sarai accompagnato da qualcuno? 

“Purtroppo no, sono dovuto andare da solo. Inizialmente avrebbero dovuto accompagnarmi Marco Trogi, l’autore della canzone che porterò a Sanremo, e il maestro Pier Luigi Pellicanò, arrangiatore della canzone. Ma all’ultimo momento hanno avuto impedimenti personali”.

Cosa diresti a tua madre se una volta uscito dal Palafiori dopo una performance da urlo te la ritrovassi davanti?

“Non ne ho assolutamente idea, le direi soltanto che la storia che racconto all’interno della canzone è stata scritta involontariamente da lei”.

Che progetti hai per il futuro dopo Sanremo Jo?

“Vedremo, al momento sto avendo contatti con molte radio e televisioni nazionali. Il prossimo progetto, Covid permettendo, sarà il “Soy solo yo tour”. Un tour di cover e di inediti che progetto da molto tempo, se dovesse andare bene ed essere apprezzato potrebbe anche diventare un tour internazionale.

La mia musica viene ascoltata anche oltre i confini dell’Italia. Cantando anche in spagnolo la mia musica viene trasmessa anche in radio messicane e nelle Isole Canarie”.

La diretta della performance di Jo Conti si potrà seguire nei canali social della kermesse Casa Sanremo 2021 o cliccando qui.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.