“Una rosa blu” di Zarrillo per l’ultimo saluto alla maestra Giovanna Gentile

Il piazzale di Santa Teresa gremito di gente per il funerale della maestra

0

MONREALE – Oggi 22 Febbraio, nella Chiesa di Santa Teresa, sono stati celebrati i funerali della maestra Giovanna Gentile. Una triste e dolorosa scomparsa che ha raccolto nel silenzio non soltanto le persone che la conoscevano.

Stamattina, nel plesso “Agnese Leto-Borsellino” di Aquino, alunni ed ex alunni hanno voluto ricordarla con pensieri di buon ricordo e gratitudine per essere stati guidati lungo il loro percorso formativo con passione e amorevolezza.

Oggi, nel pomeriggio, i funerali. 

Ad essere gremita non era soltanto la chiesa, ma anche lo spazio antistante, dove l’unico rumore assordante era quello del silenzio che tratteneva il ricordo dei parenti, amici, alunni e genitori. 

Al termine della cerimonia, il feretro è stato accompagnato dalle grida strazianti della figlia: “mamma questo è per te mamma”- gridava, in un disperato pianto che ha commosso tutti i presenti.  

Poi, gli applausi dei numerosissimi partecipanti, il volo dei palloncini bianchi e blu in cielo, mentre la canzone di Michele Zarrillo, “una rosa blu”, abbracciava malinconicamente, gli animi straziati dal dolore. 

Giovanna Gentile, una maestra che ha lasciato un segno, un segno indelebile nel cuore di chi l’ha conosciuta.

FiloDiretto Monreale si unisce al dolore della famiglia. 

 

 

 

LEGGI ANCHE:

Buon viaggio maestra, oggi l’ultimo saluto di alunni e colleghi a Giovanna Gentile

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.