Il servizio viene svolto, ma Monreale è sporca, le frazioni pulite

Ecolandia: “Solo a Monreale il conferimento selvaggio, ed inoltre non viene rispettato da tutti il calendario della differenziata”

0

MONREALE – La città ormai da diversi giorni si risveglia con troppi cumuli di rifiuti per le strade. In fondo a via Kennedy, solo per citare uno degli esempi più eclatanti, si è formata una discarica che ostacola le manovre delle automobili. Ma sacchetti abbandonati li abbiamo fotografati anche davanti le scuole, al “ferro” di via Antonio Veneziano, al “Pozzillo”, poggiati alle fioriere. Eppure la raccolta dei rifiuti viene svolta regolarmente dalla Ecolandia, la ditta incaricata dal comune. Ma solamente secondo il calendario previsto per la raccolta differenziata.

L’11 gennaio è stato avviato il servizio porta a porta anche nell’ultima frazione da tanti anni in attesa, San Martino delle Scale. Un servizio che, secondo gli addetti ai lavori, si sta svolgendo molto bene, superando qualsiasi più ottimistica previsione. Le discariche abusive sono scomparse e i cittadini stanno rispondendo bene, conferendo i rifiuti secondo calendario.

“In tutte le frazioni il conferimento viene fatto regolarmente – spiegano dalla Ecolandia -, secondo i giorni stabiliti, e non c’è traccia significativa di abbandono dei rifiuti. Il problema è invece presente a Monreale. Carmine, via Venero, via Aldo Moro, dove tanti cittadini conferiscono nei cassonetti della differenziata anche nei giorni sbagliati, o lasciano i rifiuti indifferenziati direttamente per strada”. E per strada i rifiuti rimangono ad accumularsi per giorni, non vengono prelevati giornalmente dalla ditta.

Questa “brutta abitudine” era presente già in passato, ma non emergeva, in quanto l’autocompattatore dei rifiuti indifferenziati utilizzato per San Martino delle Scale veniva giornalmente utilizzato, “al passaggio verso la discarica”, per ripulire anche il centro di Monreale dai rifiuti abbandonati. “Con l’avvio della differenziata a San Martino non abbiamo più la disponibilità giornaliera dell’autocompattatore. Solo domani, giornata prevista per l’indifferenziata, provvederemo a ripulire la città, sporca per l’inciviltà di alcuni nostri concittadini”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.