Bonus affitto, “manca l’Isee”: bocciate 60 domande. La Lega presenta un’interrogazione

Romanotto: "Chi ha commesso l’errore, il Comune o la Regione?"

0

MONREALE – “La Lega, attraverso il Consigliere Giuseppe La Corte, presenterà un’interrogazione in Consiglio Comunale per capire cos’è successo. In un momento così delicato le famiglie non possono piangere le conseguenze di una burocrazia inefficiente”, a dirlo è il responsabile cittadino Giuseppe Romanotto.

Qualche giorno fa sul sito della Regione Siciliana è stata pubblicata la graduatoria per il contributo all’affitto per l’anno 2018. “La cosa incredibile – commenta Romanotto – è che per il solo Comune di Monreale, su poco più di 180 domande presentate dai cittadini, oltre 60 domande risultano bocciate dalla Regione con la motivazione che i richiedenti non avrebbero allegato il modello ISEE.
Si può capire l’errore di qualcuno ma, ovviamente, è improbabile pensare che 1/3 delle persone ha dimenticato di allegare il modello ISEE alla domanda.
Gli esclusi adesso sono obbligati a fare ricorso, entro 10 giorni dalla pubblicazione dell’avviso sulla GURS, esclusivamente a mezzo PEC, entro il 29 novembre. La cosa paradossale – aggiunge – è che il ricorso dovrà essere presentato anche dalle persone che hanno inviato la domanda al Comune a mezzo PEC, dalla quale risulta, con tanto di prova certa, che il modello ISEE è stato allegato. Sarebbe il caso di sapere chi ha commesso l’errore, il Comune o la Regione? La cosa certa è che il problema non riguarda solo il Comune di Monreale, infatti, in Sicilia risultano più di 550 domande bocciate per lo stesso motivo”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.