Grisì, finanziato il progetto di messa in sicurezza

0

Pronto il progetto di fattibilità per la messa in sicurezza della frazione di Grisì finanziato con 1.400.000,00 euro dalla Protezione civile regionale.

È stato definito dall’ufficio tecnico del Comune di Monreale il progetto di fattibilità per gli interventi di somma urgenti per la messa in sicurezza della frazione di Monreale.

I progettisti del comune incaricati sono gli architetti Vittoriano Gebbia, Piero Albanese e il geometra Giuseppe Sala. Il progetto definitivo ed esecutivo sarà redatto dall’ingegnere Domenico Maenza su incarico della Protezione Civile che finanzierà totalmente il progetto. A seguito della consegna del servizio per la progettazione esecutiva, già da alcuni giorni, lo studio di ingegneria che ha avuto affidato l’incarico ha iniziato le indagini geologiche, le cui risultanze costituiranno la base dell’elaborazione del progetto esecutivo.

Come già assicurato dai proggettisti, si sta lavorando per rispettare, anzi anticipare i tempi previsti, al fine di poter passare speditamente alla fase successiva. “Questi interventi – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono- ci consentiranno di mettere la frazione in sicurezza evitando i notevoli danni che in passato si sono verificati a causa dei nubifragi”.
Soddisfazione é stata espressa dal capogruppo di maggioranza de “La Nostra Terra”, Giulio Mannino che si è adoperato per seguire la fase emergenziale dell’iter amministrativo per la progettazione dei lavori.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.