Meno passeggeri sui mezzi di trasporto, Musumeci firma l’ordinanza

Fissato il limite di capienza nei mezzi di trasporto all’80%

0

Meno passeggeri su bus, treni e traghetti. La Sicilia si adegua alle linee guida che il Governo aveva fissato nei primi giorni di settembre e riduce il numero delle persone che possono stare a bordo dei mezzi pubblici.

Così il presidente della Regione Nello Musumeci, nell’ultima nuova ordinanza per l’emergenza Covid, ha fissato il limite di capienza nei mezzi di trasporto all’80% e non più al 100%. Cioè significa che su bus, tram, treni, taxi, navi, aliscafi, funivie si potrà viaggiare rispettando l’80% del limite massimo di posti a sedere e in piedi per cui quel mezzo è omologato. Sui mezzi di trasporto non si deve rispettare il distanziamento sociale di 1 metro.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.