Bisacquino, 21 persone in quarantena dopo contatto con i positivi di Giuliana

Il sindaco Tommaso di Giorgio: "Non uscite da casa e tanto meno dal paese"

0

A Bisacquino ci sono 21 persone a cui è stata imposta la quarantena domiciliare. Il sindaco del centro del Palermitano Tommaso Di Giorgio ha comunicato di aver firmato un’ordinanza che impone l’isolamento a tutti coloro che sono entrati in contatto con i cittadini del vicino paese di Giuliana positivi al tampone.

Questa mattina l’amministrazione di Giuliana ha, infatti, ufficializzato l’esito del tampone che quattro persone hanno eseguito il 20 marzo. Per due di esse l’esito è stato positivo ed è stato attivato il protocollo che prevede l’isolamento domiciliare in caso di asintomaticità o sintomi non lievi. In tutto a Giuliana sono 6 i casi positivi riscontrati sino ad oggi. Le persone positive erano comunque in quarantena da giorni.

Dopo aver appreso la notizia, anche a Bisacquino è scattato il piano e sono state rintracciate tutte le persone che hanno avuto contatti con i positivi di Giuliana. In 21 ora si trovano in isolamento.

“Appena avuta la notizia – dice il sindaco di Bisacquino Tommaso di Giorgio -, abbiamo provveduto ha ricostruire tutti i contatti che queste persone hanno avuto con i bisacquinesi e abbiamo già emesso una ordinanza con la quale queste persone sono state poste in isolamento così come prevede la legge. Non uscite da casa e tanto meno dal paese”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.