Coronavirus, a Monreale al vaglio lo stop ai mercati del giovedì e del Contadino

Intanto questo pomeriggio si è tenuta una seduta di Consiglio comunale a porte chiuse

0

Il sindaco di Monreale sta valutando l’ipotesi di sospendere i mercati del giovedì e della domenica. Con tutta probabilità una decisione in merito sarà presa nel corso della giornata di domani.

“Stiamo valutando di sospendere temporaneamente i mercati del giovedì e della domenica – ha detto Arcidiacono a Filodiretto – Cerchiamo di ridurre i casi di potenziale contagio”. La decisione arriverà di concerto con la squadra degli assessori.

Intanto questo pomeriggio si è tenuta una seduta di Consiglio comunale a porte chiuse. Dentro l’aula Biagio Giordano sono entrati solo i consiglieri comunali, i dipendenti dell’ufficio di Presidenza e i membri della giunta comunale. Filodiretto ha trasmesso la seduta in diretta Facebook per consentire la visione della discussione anche ai lettori (era consentito l’accesso a un solo giornalista per testata)

Assente in Consiglio comunale il presidente Marco Intravaia, che si trova in isolamento volontario. Intravaia è entrato in contatto con il Governatore Nello Musumeci che, a sua volta, ha avuto un contatto ravvicinato con il segretario nazionale del Pd Zingaretti, risultato positivo al Coronavirus. Intravaia e Musumeci sono negativi al tampone.

A Monreale oggi è stata una giornata di passione, soprattutto nella frazione di Pioppo dove si è temuto che qualche compaesano possa essere tornato dalle zone a rischio del Nord senza essersi registrato ed essersi messo in isolamento. Chi non ottempera all’obbligo, ricordiamo, rischia il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.