Accusato di molestie a una paziente, medico di Villa delle Ginestre in libertà

0

Era stato arrestato il 10 dicembre scorso perchè accusato di molestie sessuali nei confronti di una paziente, ora Piero Barranca, cardiologo di Partinico torna in libertà. 

Il medico di 63 anni è stato sottoposto all’interrogatorio di garanzia d parte del gip di Palermo che ha disposto l’annullamento della custodia cautelare degli arresti domiciliari. Il medico però resta indagato e sospeso dall’incarico su disposizione dell’Asp di Palermo. 

La denuncia delle presunte violenze sessuali era giunta da una donna paraplegica. I fatti si sarebbero svolti nella struttura sanitaria di Palermo Villa delle Ginestre nel corso di una visita da parte di Barranca. La donna denunciò tutto ai medici della struttura che riferirono tutto in Procura.

Nel corso delle indagini, gli investigatori sono venuti a conoscenza di altre presunte molestie eseguote dal medico a danno di due dipendenti della struttura sanitaria avvenute in passato. Le vicende però non sarebbero mai state denunciate.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.