Vertice dei sindaci della Srr Palermo Ovest, nodo assunzioni per la redazione della gara settennale

0

MISILMERI – Si è svolta questo pomeriggio, nella sede del Coinres di Misilmeri, la riunione dei sindaci afferenti alla Srr Palermo Ovest. Un incontro propedeutico alla redazione del progetto per l’avvio della gara per l’affidamento del servizio di raccolta rifiuti per sette anni. Un iter ancora in alto mare, che procede, o almeno sembra procedere, a piccoli, piccolissimi passi. 

Nel corso del vertice, iniziato alle 15, è stato deliberato l’impegno da parte di ogni comune socio della Srr a fornire i propri dati per stabilire il “quantum” del progetto per redarre il bando di sette anni. A tal fine è stata predisposta una tabella che gli enti dovranno premurarsi di compilare tramite i propri uffici tecnici entro la prima metà di novembre, per poter dare, come detto, una dimensione al progetto.

Per la redazione del bando, in seguito, si dovrà procedere all’assunzione di alcune unità di personale tecnico-amministrative ma dalla riunione di oggi poco o nulla è venuto fuori su questo fronte. Il nodo da sciogliere in tal senso riguarda i requisiti e le basi su cui dovranno essere scelti i curricula giunti con l’atto d’interpello agli ex amministrativi Ato Pa 2 dei mesi scorsi. L’obiettivo dovrebbe essere quello di selezionare candidati competenti, che possano istruire nel più breve tempo possibile il progetto. La maggior parte dei sindaci comunque, nel corso della riunione di oggi, si è trovata d’accordo nel procedere verso l’avvio della Srr.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.