M5S: «Monreale partecipi a bando per la sicurezza delle scuole», sul piatto 12 milioni

1

MONREALE – Il Movimento 5 Stelle di Monreale ha depositato presso l’Ufficio di Presidenza del Consiglio un ordine del giorno per impegnare l’amministrazione comunale a partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la messa in sicurezza degli edifici dei Enti Locali.

Il Governo nazionale, mediante apposita convenzione sottoscritta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con Cassa Depositi e Prestiti Spa, ha messo a disposizione dei fondi,  riservati a Città metropolitane, Province e Comuni, finalizzati a cofinanziare la redazione di Progetti per la messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche di esclusiva proprietà degli Enti e con destinazione d’uso pubblico, con priorità agli edifici e alle strutture scolastiche. Sono disponibili per i comuni oltre 12 Milioni di euro.

“Inoltre – afferma il consigliere comunale del M5S Fabio Costantini -, considerata la necessità di messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici, nonché di tutti gli edifici comunali del territorio di Monreale e delle frazioni ed altresì la risibile quota di cofinanziamento richiesta (il cui valore è inferiore alle somme normalmente impiegate per la manutenzione degli edifici comunali), si ritiene un’occasione irripetibile la partecipazione a tale bando”.

Il M5s, con l’ordine del giorno appena depositato chiede dunque che il Consiglio impegni l’amministrazione comunale a partecipare al bando in oggetto, predisponendo immediatamente le relative istanze di finanziamento mediante l’apposita Piattaforma predisposta sul portale del Mit, alla quale si potrà accedere dal 1 luglio 2019 sino al 30 agosto 2019.

1 Commento
  1. Riccardo scrive

    Che brutta espressione….. su questo piatto in quanti siete pronti a mangiare?

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.