Scoperta una serra di piante di cannabis in un magazzino a Partinico

0

Partinico, 24 ottobre 2018 – In un magazzino vicino casa ha creato una coltivazione di piante di cannabis alimentata da un allaccio abusivo alla rete elettrica a Partinico. I poliziotti hanno perquisito l’abitazione sospetta: sono state trovate 80 piante di cannabis, alte circa 80 centimetri, altre 88 piante della medesima specie, appese ad una corda ed in fase di essiccazione. Inoltre, in un contenitore in plastica sono stati scoperti 700 grammi di cannabis.

È stato arresto Vincenzo Ferreri, di 38 anni, accusato di coltivazione e produzione di cannabis e furto di energia elettrica. I poliziotti dentro il magazzino hanno trovato una serra ben accessoriata con un complesso sistema di ventilazione, riscaldamento e illuminazione. Sono stati trovati anche diversi fusti di fertilizzante e lampade ad ultravioletti, fondamentali per una rapida crescita in serra.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.