Il Comitato civico Pagliarelli chiede la potatura alberi. Il Comune risponde “sarà riprogrammata nel 2019”

Palermo, 27 febbraio 2018 – Viene richiesta la potatura urgente degli alberi in via Altofonte ma il comune risponde che “è stata eseguita tra il 2016 e il 2017 e pertanto sarà riprogrammata nel 2019″. Succede a Palermo nel quartiere Pagliarelli. La risposta giunge in seguito ad una richiesta inoltrata al settore Verde e Vivibilità urbana da parte di Dario Saia membro del Comitato civico quartiere Pagliarelli. A questo punto i residenti si chiedono a cosa serve la squadra d’emergenza?

Le chiome degli alberi ostruiscono la pubblica illuminazione, mettendo a rischio la sicurezza dei residenti di via Altofonte, all’altezza del civico 215/219. Ma situazioni analoghe si verificano anche in altre vie nella zona Villa Tasca, in particolare modo in via Giuseppe Mulè. 

“La risposta del settore Verde e Vivibilità urbana è inconcepibile – afferma il consigliere ombra della IV circoscrizione Dario Saia – il comune deve garantire l’incolumità degli abitanti. Lo stesso Sergio Marino, assessore al Verde ed ora Vicesindaco, nei mesi di agosto 2016 aveva dichiarato che l’intento è quello di garantire la sicurezza dei cittadini palermitani, uscendo dalla logica della segnalazione d’emergenza. Considerato che il Comune ha a disposizione 7 squadre – continua Saia – 5 per la manutenzione ordinaria, 1 per le scuole ed 1 per le emergenze. Chiediamo che vengano attivate subito a rimuovere almeno i rami che ostruiscono i lampioni della pubblica illuminazione”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.