Maltempo, Quadrante (PD): “Quali sono gli interventi di prevenzione che l’amministrazione intende attivare?”

Dalla periferia alla città diverse le zone di Monreale che si sono ritrovate in una situazione di emergenza

Monreale, 13 settembre 2017 – Dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta anche nel territorio di Monreale, la notte tra il 10 e l’11 settembre, diversi sono stati i danni che il Comune ha contato. Dalla periferia alla città diverse le zone di Monreale che si sono ritrovate in una situazione di emergenza, alcuni palazzi di via Venero, ad esempio, hanno dovuto fare i conti con i detriti portati giù dalla furia della bomba d’acqua. Altri invece, come uno stabile di Fondo Pasqualino, hanno subito degli allagamenti dovuti all’otturazione delle fognature. 

In seguito al violento temporale notturno, decine gli interventi eseguiti dai tecnici comunali, operai, Protezione Civile comunale, associazione Overland, operai della Provincia e Anas per rimettere in sesto il territorio e per permettere una normale viabilità. Anche se ad oggi in alcune strade persistono ancora residui di fango e pietre. 

Manuela Quadrante – Partito Democratico

Il consigliere comunale del Pd ha presentato un’interrogazione. “Quali sono le iniziative e gli interventi di prevenzione che l’amministrazione ha già attivato, e quali intende attivare, per limitare il più possibile i danni alle cose, ed eventuali interruzioni di servizi, in vista delle prossime intemperie autunnali e invernali?”.  È quanto si chiede il consigliere Manuela Quadrante a seguito dell’ultimo maltempo che ha colpito Monreale generando anche dei forti danni. 
“Visti i recenti violenti rovesci – scrive la consigliere del PD, che ha presentato un’interrogazione all’amministrazione comunale – seguiti ad una lunga stagione di siccità, abbattutisi sul territorio di Monreale, che hanno causato diversi danni in una sola notte di intemperie, l’attività di prevenzione è l’unica strada percorribile per evitare danni ancor più consistenti”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.