L’Ato di Monreale colpisce ancora. Ex mattatoio di Roccamena invaso dai rifiuti

0

Monreale, 20 settembre 2016 – Il Comune di Roccamena vittima di uno scempio ambientale. Cataste di spazzatura e rifiuti ingombranti abbandonati nell’ex mattatoio comunale, un anno fa era l’area affidata dal Comune di Roccamena all’Ato di Monreale. Lo spazio era utilizzato come deposito dei mezzi della società che si occupava insieme a 17 comuni del monrealese della raccolta dei rifiuti. Sulla vicenda è stata presentata una denuncia con tanto di foto e già da ieri i militari stanno verificando e cercando di risalire ai responsabili.

Fallita la società sono rimaste le macerie di tutto quello che hanno rappresentato queste società per i comuni. Cumuli di spazzatura di ogni tipo anche pericolosa. Auto e mezzi lasciati lì a marcire. Una maxi discarica pericolosa per i residenti di via Trappeto. A due passi da quei cumuli di spazzatura ci sono abitazioni, uomini e donne che convivono con questo immondezzaio.

Il sindaco di Roccamena Tommaso Ciaccio: “Con una procedura d’urgenza ripulirò l’area da quanto è stato accatastato negli anni”. Nonostante non ci siano più i cartelli qualcuno continua ad abbandonare gli ingombranti. “Un’operazione del tutto inutile – continua il Sindaco – visto che adesso c’è la nuova ditta che garantisce il servizio di raccolta e pensa lei a raccogliere questi rifiuti”

 

 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.